Uno sguardo alla cistite…..

Sebbene non ci siano studi che dimostrano una correlazione di questo problema con la stagione fredda, devo dire che questo è il periodo in cui, in farmacia, mi si presenta il più alto numero di casi di cistite.

La cistite è un’infezione dell’apparato urinario,  riconducibile a un Escherichia Coli nella maggior parte dei casi, colpisce molto piu’ frequentemente le donne degli uomini…

Un dato così, giusto per informare? Almeno il 25% della popolazione femminile viene colpita ogni anno da cistite. L’incidenza varia con l’età, molto bassa fino ai 20 anni, aumenta subito dopo, dipendendo dalla frequenza dell’attività sessuale e dalle gravidanze e anche dalla menopausa.

Ovviamente non si manifesta solo una volta nella vita, ma può ripresentarsi anche con una certa frequenza, i fattori di rischio  per le donne sono molteplici, dall’attività sessuale, l’età, la stitichezza, l’uso del diaframma.. Per quanto riguarda i signori uomini, è spesso riconducibile a ipertrofia prostatica, o comunque infiammazione della suddetta.

Che succede quando ci viene la cistite? I sintomi sono noti e vanno dai dolori sovrapubici, lo stimolo continuo della minzione, che diventa dolorosissima , fino alla presenza di sangue nelle urine…

E che fare in questi casi? Beh, le accortezze sono davvero infinite, ma prima di tutto parlerei della cura vera e propria..

Innanzitutto bisognerebbe fare un urinocultura per scoprire di quale patogeno si tratta, e subito dopo si procede con l’assunzione di un farmaco antimicrobico, che va sempre accompagnato da tantissima acqua. E’ molto importante bere molto!!

Un rimedio naturale che è molto utilizzato ed effettivamente è molto efficace, è l’assunzione di cramberry e uva ursina. Il cramberry, il mirtillo nero americano e l’uva ursina sono due fitoterapici d’elezione per questo problema. Funzionano sia come coadiuvante dell’antimicrobico, insieme ai fermenti lattici, che come integrazione da fare anche in periodi non sospetti, per evitare le recidive e, in caso si sia soggetti, per ritardare la frequenza degli attacchi.

Si trovano in commercio sottoforma di capsule e bustine, oppure potete chiedere al vostro farmacista di fiducia di prepararveli come estratti fluidi, da assumere tutti i giorni, costantemente. Nelle preparazioni galeniche, esiste anche una formulazione piuttosto “golosa”, un elisir a base di mirtillo e uva ursina che molti farmacisti preparano nei loro laboratori, davvero piacevole e assolutamente funzionale!!!

Una delle cose più importanti da fare. forse la regola di partenza, non appena si avverte il fastidio tipico della cistite, è quella di bere molta acqua, per poter ripulire le vie urinarie. So bene che quando si avverte bruciore, la sola idea di fare pipì è agghiacciante, ma è realmente importante .

Anche un drastico cambio di stile di vita, almeno per qualche giorno, è molto importante. Via quindi i cibi speziati,il caffè e le bevande alcooliche, che infiammano… E’ bene anche preferire abiti comodi in favore  degli skinny jeans  tanto amati dalle ragazze, ma davvero letali.

Idem per la biancheria intima, che sia preferibilmente comoda e di cotone, preferire la doccia al bagno, evitare assorbenti interni e salvaslip, non usare asciugamani in comune ed evitare l’uso di diaframma per tutto il periodo di durata del problema…

E soprattutto, qualora fosse possibile, un po’ di riposo. Che resta la cura migliore per qualsiasi problema.

The following two tabs change content below.
Farmacista per caso, la mia vera vocazione è la scrittura… Da sempre mi occupo di benessere e salute, un po’ perchè sto ancora cercando il mio nirvana, un po’ perchè credo fermamente in quel che faccio e nell’aiutare gli altri a star bene… Scrivo su riviste farmaceutiche e da poco mi sto avvicinando a canali più conosciuti. Ho appena avviato una collaborazione con Condenast per il sito Style.it, dove parlo di sesso e farmacia.. Ho un seguitissimo blog, dove parlo di tutto quello che tratta l’universo farmacia, e spesso e volentieri sono ospite a Radio Deejay in veste di “Carrie Bradshaw dell’universo farmacia”… Ma non di sola scrittura e farmacia vive la donna…

Ultimi post di Paola Piumazzi (vedi tutti)