Antipsicotici: Zyprexa, Leponex, Risperdal & Company senza Piano Terapeutico

obbligoDal 24 Maggio 2013 i seguenti farmaci
  • ARIPIPRAZOLO (es. Abilify®)
  • ASENAPINA (es. Sycrest®)
  • CLOZAPINA (es. Leponex®)
  • OLANZAPINA (es. Zyprexa®)
  • PALIPERIDONE (es. Invega®)
  • QUETIAPINA (es. Seroquel®)
  • RISPERIDONE (es. Risperdal®)
  • ZIPRASIDONE (es. Zeldox®)

hanno subito un’importante modifica per quanto riguarda la loro prescrizione e dispensazione.

L’AIFA ha infatti eliminato l’obbligo di prescrizione con diagnosi e piano terapeutico.

Cosa vuol dire in parole povere?

Ci sono 2 risposte da dare, a seconda dei farmaci che consideriamo

Parte A

Per tutti i farmaci elencati sopra, AD ECCEZIONE DELLA CLOZAPINA (Leponex®) per il farmacista non cambia nulla, solo che il medico di base può redigere la ricetta SSN senza dover prima visionare un piano terapeutico.

Per il farmacista:

  • se il farmaco in questione NON è in DPC (dipende da Regione a Regione), spedisce la ricetta senza problemi, normalmente, esattamente come se fosse Cardioaspirin®.
  • se il farmaco è in DPC, il farmacista spedisce il farmaco in DPC senza avere necessità di visionare un Piano Terapeutico (esattamente come per farmaci quali es. Plavix® o Lantus®)

Parte B

E ora veniamo alla clozapina

Se consideriamo i farmaci a base di clozapina (Leponex®), le cose si complicano perché il farmaco in questione è soggetto a Ricetta Limitativa (Non Ripetibile).

Andiamo per gradi.

Il fatto che la ricetta sia Limitativa, vuol dire che il Farmaco può essere prescritto da specialisti (psichiatri o neuropsichiatri) o da medici operanti presso centri ospedalieri e di salute mentale.

Consideriamo che:

  1. un “medico di base non specialista” NON può MAI prescrivere a pagamento (su ricetta c. d. “bianca”) un farmaco soggetto a ricetta limitativa.
  2. un “medico di base non specialista” PUO’ prescrivere a carico SSN (su ricetta c. d. “rossa”) un farmaco soggetto a ricetta limitativa, MA SE E SOLO SE il farmaco è soggetto a Piano Terapeutico (per garantire la continuità Ospedale-Territorio).
  3. da qui, capite che “medico di base non specialista” NON può MAI prescrivere a carico SSN (su ricetta c. d. “rossa”) un farmaco che non prevede il Piano Terapeutico ed è soggetto a Ricetta Limitativa.

 

Insomma, per farla breve, d’ora in avanti il Leponex® (o altri farmaci a base di clozapina) potrà essere prescritto a carico SSN solo ed esclusivamente da psichiatri, neuropsichiatri, o medici NON* specialisti lavoranti presso strutture ospedaliere (di salute mentale).
Quindi: in farmacia arriva una ricetta di Leponex® “rossa/bianca” redatta dal medico specialista? Bene, spediamo la ricetta a carico SSN (in via “convenzionata” o DPC a seconda della regione).
Arriva in farmacia arriva una ricetta di Leponex® “rossa/bianca” redatta dal medico NON specialista? Male, la ricetta non è spedibile in alcun modo.
Al di la tutto quello detto finora, ricordo infine che le ricette di Leponex®, “bianche” o “rosse” che siano, per poter essere spedite devono sempre riportare obbligatoriamente sulla ricetta la conta e formula leucocitaria. Se quella manca, la ricetta è sempre NON spedibile.*Medici NON specialisti: un medico NON specialista (o specialista in altra disciplina) può comunque prescrivere il farmaco soggetto a ricetta limitativa se opera presso la struttura/reparto ospedaliero richiesto. Importantissimo è che la carta sia intestata e che il medico sia comunque identificabile (deve esserci il timbro).
The following two tabs change content below.
Appassionato Farmacista, "esperto" (oggi è un termine che vuol dire tutto e niente) di informatica, appassionato di legislazione farmaceutica.