Infezioni urinarie, prevenirle con un frutto “Vaccinum Macrocarpon”

mirtillo americanoLa funzione del sistema urinario è quella  di eliminare, attraverso la produzione di urina, i prodotti del metabolismo intermedio, in particolare quelli azotati provenienti dalle degradazione delle sostanze proteiche (urea, acidourico,e creatinina) oppure in casi di assunzione di farmaci avviene l’eliminazione atraverso esso.

Le infezioni delle vie urinarie possono interessare le basse vie urinarie (uretrite , cistite) o le altre vie urinarie (pielonefrite acuta ed ascessi intrarenali e perirenali).

I sintomi che caratterizzano una infezione del tratto urinario sono bruciore, minzione frequente, aumentata minzione notturna, dolore ai reni.

La grande maggioranza delle infezioni acute sintomatiche insorge nelle donne di età compresa tra i 20 ed i 50 anni. Differenti microrganismi possono infettare  le vie urinarie. (bacilli Gram-negativi , spesso le infezioni sono provocate da escherichia coli)

Potrebbe avere effetti positivi  nei sintomi delle infezioni del tratto urinario il: Mirtillo Americano.

Nome Botanico:

Vaccinum macrocarpon

Questa pianta produce bacche rosse che vengono consumate come tali e come succo.

I principali composti del miritto americani sono le antociae (3-0-galattoside e 3-0-arabinoside di ciandina e peonidina) presenti anche carbonati ( fruttosio ) acidi organici ( acido malico, ossalico,citrico ) e flavonoidi.

Meccanismo d’azione: 

l’attivita antibatterica del mirtillo americano è stata attribuita alla sua capacita di acidificare l’urina . L’attenzione è stata rivolta alla possibile inibizione dell’adesione batterica alla mucosa della vescica.

Studi Clinici:

In una revisione sistematica sono stati identificati sette sudi randomizzati con placebo relativi alla prevenzione del mirillo americano nelle infezioni del tratto urinario in soggetti predisposti. è stato utilizzato succo di mirtillo, in uno studio sono state utilizzate invece compresse, sono stati quindi riportati effetti posistivi.

Gli studi clinici sono caratterizzati da effetti collaterali lievi quali; diarrea. Puo essere utilizzato in gravidanza. Potrebbe aumentare l’effetto anticoagulante della warfarina . [spinger , fitoterapia 2006]

Quindi possiamo affermare che  una dose giornaliera di 500 ml di succo potrebbe  alleviare i sintomi di infezioni urinarie.

Consiglio una  buona norma; assumere un bicchiere di succo di mirtillo a colazione il quale è una buona   fonte  vitaminica, non c’è modo migliore per affrontare la giornata. Il mirtillo è poco calorico e ricco di sostanze benefiche quali vitamina A , vitamina C. Esso ha effetti positivi:   per la circolazione sanugna, migliora la  visone notturna e come blando antiffiammatorio. 

The following two tabs change content below.

Filomena Lettiero

nata il 1985. Sono laureata in scienze degli alimenti e nutrizione nel 2013 presso l'universita degli studi di Napoli Federico II (NA) ho svolto Tirocinio per l' ambulatorio di medicina non convezionale presso " Ospedale S.Paolo (Na) nel 2009. Spero di trasmettere le mie passioni le quali sono state arricchite dal mio percorso di studi.