“Zenzero ” rimedi naturali contro nausea e vomito da gravidanza

 

Il vomito di solito è associato a nausea, è una manifestazione di diverse alterazioni funzionali, sia digestive che extradigestive.

Sia il sistema nervoso centrale che quello periferico sono coinvolti nella nausea e vomito. Le due strutture particolarmente importanti sono l’area grilletto chemiosensibile   (CTZ)che è priva di barriera emato-encefalica  ed è perciò adatta a rilevare agenti emetici sistemici ed il centro del vomito, che riceve imput dalla (CTZ) dall’intestino  e da molti nuclei  limbici del cervello; olfattivo, ipotalamoe nucleo talamico ventrali.

La cura della nausea e vomito  è quella di eliminare la causa. Nel caso della gravidanza ciò non è possibile e quindi oggi voglio consigliare una pianta che può alleviare o eliminare il sintomo ( nausea e vomito) in tale situazione.

la causa precisa della nausea in gravidanza non è ancora nota sono disturbi provocati da una serie di fattori concomitantiche contribuiscono al suo insorgere.

Le nause compaiono circa alla sesta settimana di gestazione e dovrebbero terminare intorno alla dodicesima settimana,  esistono donne che ne soffrono per periodo piu lunghi.In genere le nausee si avvertono maggiormente la mattina, al risveglio. Molte però riportano “attacchi”  durante tutto il giorno e in forma variabile. Alcune infatti sono solamente sensibili ad alcuni odori, altre invece oltre alla nausea hanno frequenti attacchi di vomito.

 

Zenzero

nome botanico; zingiber officinale Ros.

famiglia ; zingiberaceae.

Principi attivi ; soni contenuti nell’oleoresina, responsabile del sapore pungente, contiene gingeroli e shogaoli. Ed un olio esenziale che contiene sesquiterpeni  quale il zingiberene , e monoterpeni quali genariolo, fellandrene e nerolo.

I gingeroli in particolare  il 6-gingerolo e gli shogaholi sono ritenuti responsabili dell’attività biologica

Tramite studi  clinici è stato osservato che lo zenzero è in grado di contrastare la nausea  e vomito in gravidanza ma no la nausea associata a periodo post-operatorio o nausea da movimento. Gli autori di una recente revisione sistematica ( borrelli e coll.2005) hanno identificato 6 studi dove si è potuto osservare, quanto lo zenzero è superiore al placebo è paragonabile all’efficacia della vitamina B6 che veniva utilizzata come farmaco di riferimento per attenuare i sintomi . Non sono stati registrati effetti collaterali né per le donne in gravidanza né al feto.

In conclusioni possiamo affermare che lo zenzero riduce o elimina la nausea e vomito da gravidanza. Quindi consiglio alle  future madri di utilizzare qualche biscotto preparato  con radice di zenzero per uno spuntino sano ed equilibrato

Filomena Lettiero (13 Posts)

nata il 1985. Sono laureata in scienze degli alimenti e nutrizione nel 2013 presso l'universita degli studi di Napoli Federico II (NA) ho svolto Tirocinio per l' ambulatorio di medicina non convezionale presso " Ospedale S.Paolo (Na) nel 2009. Spero di trasmettere le mie passioni le quali sono state arricchite dal mio percorso di studi.



Rispondi